SENSES – Valutazione di un intervento di sensibilizzazione sul tema delle disabilità visive

Secondo un recente report dell’ISTAT sono oltre 300mila gli alunni con disabilità che frequentano le scuole italiane. La loro incidenza si attesta al 3,6% del totale degli studenti ed ha registrato un continuo aumento negli ultimi anni, anche grazie alla maggiore attenzione nel diagnosticare e certificare la condizione di disabilità tra i giovani e alla crescente sensibilità del sistema di istruzione verso il tema dell’inclusione scolastica. Perché questi studenti possano sfruttare al meglio le loro potenzialità non basta che essi dispongano di ausili e di un sostegno personalizzato, ma è necessario che il contesto scolastico sia inclusivo. È fondamentale che gli studenti normodotati acquisiscano una buona conoscenza delle disabilità visive e si rapportino nei confronti dei loro pari ciechi o ipovedenti senza pregiudizi, ma con consapevolezza e informazione. Quali siano gli interventi più efficaci per raggiungere questo obiettivo rimane però una domanda in gran parte senza risposta e a cui questo progetto cerca di rispondere.

Per questo motivo FBK-IRVAPP sta conducendo in collaborazione con la cooperativa sociale AbC IRIFOR del Trentino e con il finanziamento della Fondazione Caritro il progetto SENSES “Seeing with new senses”.

Il progetto si prefigge di attuare e valutare un innovativo intervento scolastico di sensibilizzazione sulle disabilità visive. Circa 380 studenti di tre scuole superiori della provincia di Trento (Liceo Rosmini di Rovereto, ITT Buonarroti di Trento e Istituto Don Milani di Rovereto) avranno la possibilità nel corso dell’anno scolastico 2021/2022 di conoscere e testare in prima persona le strategie di orientamento e gli ausili disponibili per gli ipovedenti. I partecipanti sperimenteranno inoltre la “merenda al buio” a bordo di Dark on the Road, il mezzo speciale di AbC IRIFOR. Qui camerieri ciechi e ipovedenti, in un rovesciamento dei classici ruoli, guideranno gli studenti normodotati a conoscere la disabilità visiva e a riscoprire il potere degli altri sensi.

La valutazione dell’intervento avverrà mediante uno studio randomizzato controllato, nell’ambito del quale saranno coinvolte più classi per istituto. Gli studenti di queste classi verranno selezionati casualmente per formare il gruppo dei trattati e dei controlli. Gli studenti appartenenti al primo gruppo parteciperanno al suddetto intervento di sensibilizzazione. Le attitudini verso la disabilità verranno rilevate per entrambi i gruppi prima e dopo l’intervento. Ciò consentirà di valutare la misura in cui l’intervento migliori la conoscenza e gli atteggiamenti espliciti ed impliciti degli studenti normodotati rispetto alla disabilità visiva.

Il progetto è finanziato dalla Fondazione Caritro – bando Scuola Territorio.

 

Date: 2020-2022

Persone