Indagine sulle condizioni di vita delle famiglie trentine (ICVFT)

L’indagine sulle condizioni di vita delle famiglie trentine è uno studio panel prospettico articolato attualmente in 10 rilevazioni. Le rilevazioni sono state effettuate dall’Istituto di Statistica della Provincia di Trento (ISPAT), rispettivamente, nel 2005, nel 2007, nel 2008, nel 2009, nel 2010, nel 2011, nel 2012, nel 2013, nel 2014 e nel 2017. L’indagine è stata progettata per conseguire due obiettivi principali. Il primo ha un carattere essenzialmente descrittivo e consiste nella raccolta di una serie di informazioni di base sulla situazione attuale (rispetto al momento dell’intervista) di un ampio campione rappresentativo di famiglie trentine: composizione, fonti e livelli di reddito, caratteristiche sociali e demografiche dei membri. Il secondo obiettivo, invece, riguarda lo studio del mutamento sociale e consiste nella raccolta di un ampio insieme di informazioni dinamiche su ciascun membro adulto di ogni famiglia inclusa nello studio. Più precisamente, l’intento è quello di ricostruire le «storie di vita» di ciascun membro di ogni famiglia – dal momento della nascita alla fine della quinta rilevazione – nei seguenti ambiti: movimenti sul territorio (mobilità geografica o residenziale), istruzione e formazione professionale (carriera scolastica e formativa), lavoro (carriera lavorativa), origini sociali e famiglia (costituzione di matrimoni o convivenze e nascita o adozione di figli). L’indagine è stata disegnata in collaborazione con ISPAT sulla base dell’accordo attuativo <Panel> rientrante nel Protocollo di intesa per l’attuazione di ricerche statistiche.

Date: Dal 2005 al 2020

Persone